Il Tonico

In questo articolo scopriremo un prodotto che spesso viene tralasciato e bistrattato nella skincare routine, perché lo si reputa inutile! Di cosa parlo??? Del tonico, un prodotto di cui ancora se ne parla troppo poco!

In questo articolo scoprirai:

Cos’è esattamente? A cosa serve? E come si utilizza? Ma soprattutto… è davvero indispensabile nella nostra skincare routine?

La risposta è SI. Da estetista specializzata posso assicurarvi che utilizzare il tonico è in realtà un passaggio fondamentale nella nostra beauty routine quotidiana, ovviamente come vi ho già spiegato più volte, la detersione è il primo rito fondamentale per la nostra pelle e non deve mai e dico mai, essere omesso (anche se non vi truccate!). Pulire la pelle infatti, mattina e sera, ottimizza e preserva il suo stato di salute e la rende più ricettiva ai trattamenti successivi.

Mettetevi comode, buona lettura bellezze!

Cos’é il tonico viso?

Il tonico per il viso è una soluzione acquosa o idro-alcolica che completa la nostra detersione. L’impiego di questo cosmetico è complementare a quello del detergente per il viso, in quanto aiuta a ripristinare il PH fisiologico cutaneo. Si trova sotto forma di lozione quindi ha una texture molto liquida simile all’acqua.

A cosa serve il tonico?

Una delle principali funzioni del tonico è ristabilire il PH, ovvero aiuta a mantenere inalterato il grado di acidità della pelle. Non tutti sanno infatti che la nostra pelle ha un PH acido ma, il più delle volte, cambia a seconda del detergente o dei cosmetici che vengono utilizzati ma non solo, anche l’acqua del rubinetto se troppo “dura” ovvero con un’alta concentrazione di calcare, va ad alterare il grado di acidità. Il PH della pelle si attesta a valori fisiologici leggermente acidi compresi tra 4.7 e 5.7, variano in base al sesso e alla zona del corpo.

tonico livello di ph

Dovete pensare che anche la nostra pelle possiede dei filtri che, a lungo andare, si ostruiscono (il calcare ostruisce i pori proprio come i filtri della lavatrice!). Questo, a lungo andare, può danneggiare l’epidermide rendendola spenta e opaca, causando rossori oppure addirittura seccandola o facendola apparire lucida e grassa, insomma ne altera totalmente il suo stato. Ecco perché è fondamentale utilizzarlo.

Proprio perché permette una detergenza completa, tutti i trattamenti successivi che applicherete successivamente, penetreranno negli strati più profondi dell’epidermide.

Come si utilizza il tonico?

Si applica la giusta quantità di prodotto nei palmi e si tampona delicatamente sul viso, collo e décolleté. 

Oppure se il nostro tonico ha lo spruzzino lo andiamo a vaporizzare.

Come scegliere il tonico giusto?

Primo accorgimento: optate sempre per prodotti naturali.

Secondo accorgimento, è quello di scegliere un tonico in base al proprio tipo di pelle, infatti a seconda degli attivi ed estratti vegetali contenuti all’interno, possono avere funzionalità diverse.

Ora vi spiego quale scegliere a seconda del vostro tipo di pelle:

Pelle secca: La pelle secca è fragile, sottile e, se non curata, rischia di screpolarsi. Per chi ha questo tipo di pelle, evitate assolutamente tutti i prodotti a base alcolica poiché non fanno altro che peggiorare la situazione.

Pelle grassa e impura: In questo caso si richiede cure mirate per non aggravare il problema: prodotti troppo aggressivi potrebbero infatti causare irritazioni e un aumento della produzione di sebo. Occorre scegliere prodotti che contengano sostanze calmanti e antisettiche.

Pelle mista: La pelle mista richiede cure specifiche perché caratterizzata da più problematiche: in alcuni tratti è secca o normale, in altri punti, soprattutto nella “zona T”, è grassa. 

Pelle delicata e sensibile: La pelle intollerante e sensibile reagisce in modo più intenso ai fattori ambientali ed è soggetta ad arrossamenti. Per questo è importante scegliere ingredienti naturali che portano sollievo. Per chi ha questo tipo di pelle, evitate assolutamente tutti i prodotti a base alcolica poiché non fanno altro che peggiorare la situazione.

In commercio esistono vari tipi di tonici: idratanti, leviganti, illuminanti, astringenti, esfolianti, sebo regolarizzanti…. insomma per ogni esigenza!

tonici

Lascia un commento